STUDIO ADELMO GABRIELI

Dottore Commercialista - Revisore Legale dei Conti


BRESCIA - Via S. Zeno, 34 - Telefono 0365/951124 - Cell. 338/2731203  - E-mail: contatti@studiogabrieli.com


 

 

Home page

Profilo

Studio

Servizi

Prezzi e tariffe

Contatti

 

Martedì 09 settembre 2008

Alcune delle principali modifiche della Manovra d'estate

 

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n° 147 del 25/06/2008 del Decreto Legge n° 112 del 25/06/2008, sono entrate in vigore alcune novità. La legge di conversione, Legge 6 agosto 2008 n° 133, pubblicata sulla G.U. 21/08/2008 n. 195, S.O. n. 196, licenziata dalla Camera dei deputati con Ddl Camera dei Deputati 05/08/08 n. 1386-B, pur apportando alcune modifiche alle disposizioni fiscali del summenzionato D.L., conferma quanto sotto:

- Strumenti di pagamento (art. 32). Ripristinato ad euro 12.500,00 il limite per trasferimenti di contanti e di assegni non trasferibili. Il limite di 12.500,00 euro, nei pagamenti rateizzati, non deve essere superato nell'ambito delle singole rate.

Gli assegni bancari e postali potranno continuare ad essere trasferibili se emessi per importi inferiori a 12.500,00 euro ed i giranti non dovranno più inserire il proprio codice fiscale nelle girate. Resta fermo l'obbligo di corrispondere a titolo di imposta di bollo, euro 1,50 per ciascun modulo di assegno bancario o postale richiesto in forma libera.

I libretti di deposito al portatore dovranno essere estinti oppure il loro saldo dovrà essere ridotto a somma inferiore ad euro 12.500,00 entro il 30 giugno 2009 (il saldo avrebbe dovuto essere ricondotto a tale importo già entro il 01/07/05 come da art. 1, co. 2-bis, D.L. 143/91 conv. con L. 197/91, sostituito da art. 6 co. 2 D. Lgs. 56/04 e art. 6-nonies D.L. 314/04 conv. con L. 26/05).

- Professionisti (art. 32). Abrogate le disposizioni di cui ai commi 12 e 12-bis dell'art. 35 D.L. 223/2006 conv. con modificazione dalla legge 248/2006. Eliminati l'obbligo di utilizzo di contante nei limiti precedentemente previsti e l'obbligo di un conto corrente dedicato sul quale far transitare gli incassi.

- Elenco clienti fornitori (art. 33). Abrogati i commi 4-bis e 6 dell'art. 8-bis D.P.R. 322/98 con conseguente eliminazione degli obblighi in tema di elenchi clienti e fornitori, reintrodotti nel nostro ordinamento con il cd "decreto Bersani".

- Studi di settore (art. 33). A partire dall'anno 2009 gli studi di settore devono essere pubblicati nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana entro il 30 settembre del periodo di imposta nel quale entrano in vigore. Per il 2008 il precedente termine è fissato al 31 dicembre.

Trasferimento quote sociali (art. 36). Con decorrenza 22/08/2008, gli atti di trasferimento di quote sociali di srl possono essere sottoscritti con firma digitale da parte degli intermediari abilitati e depositati entro 30 giorni presso l'ufficio del Registro Imprese nella cui circoscrizione è stabilita la sede sociale. Il socio che decide di cedere una quota della propria società non è più obbligato ad avvalersi della prestazione di un notaio per le necessarie formalità potendo egli scegliere di rivolgersi ad un commercialista che provveda a depositare un contratto di cessione sottoscritto da cedente e cessionario con firma digitale.

- Durata e rinnovo carta d'identità (art. 31). Avrà validità 10 anni.

Adelmo Gabrieli

Dottore Commercialista

 


ADELMO GABRIELI

Dottore Commercialista - Revisore Legale dei Conti


25124 BRESCIA - Via S. Zeno n. 34

Tel: 030/8371942 - Fax: 030/8371942

Email: contatti@studiogabrieli.com

 

25010 TREMOSINE (BS) - Via M. G. Zanini n. 26

Tel: 0365/951124 - Fax: 0365/951129

Email: contatti@studiogabrieli.com

Studio Adelmo Gabrieli © 2008-2009

Cell.: 338/2731203

P. IVA: 02870960982